Analisi della mobilità ferroviaria attraverso dati di telefonia mobile: un progetto con FS Italiane e Vodafone Business

Caso studio

Motion Analytica collabora con il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e Vodafone Business in un progetto congiunto di analisi mirato a migliorare la comprensione delle abitudini di mobilità della popolazione italiana. L’obiettivo primario è monitorare l’evoluzione della mobilità, fornendo insight cruciali per la pianificazione degli investimenti nel settore dei trasporti.

Iniziativa pluriennale in corso

Rete ferroviaria Nazionale

Mobilità

Il progetto coinvolge analisi approfondite sul traffico ferroviario e sugli spostamenti, attraverso elaborazioni condotte da FS Research Centre, il centro di alta competenza interno al Gruppo FS per lo sviluppo di studi e ricerche sulla mobilità, con il supporto di Vodafone Business e Motion Analytica.

Attraverso l’utilizzo di dati anonimizzati e aggregati provenienti dai telefoni cellulari, è stato possibile ottenere indicazioni precise riguardo le presenze, la mobilità e i flussi della popolazione.

LE ANALISI

I dati analizzati offrono una visione dettagliata delle abitudini di mobilità nel corso di oltre un anno. Le analisi condotte hanno riguardato diverse aree chiave, tra cui:

  • Frequentazione delle stazioni
  • Tipologie di viaggio
  • Co-visite con luoghi di interesse
  • Tipologie di viaggiatori

Di seguito, vengono riportate le caratteristiche delle analisi:

  • Frequentazione delle stazioni: si è esaminata la frequentazione di alcune stazioni ferroviarie chiave come Roma Termini, Napoli Centrale e Milano Centrale. Questo ha incluso la misurazione del flusso di persone in entrata e in uscita dalle stazioni in diversi periodi di tempo, consentendo di identificare i picchi di attività e i pattern di movimento.
  • Tipologie di viaggio: è stata condotta un’analisi approfondita per distinguere tra visitatori e viaggiatori. I visitatori rappresentano coloro che frequentano le stazioni senza prendere il treno, mentre i viaggiatori sono stati suddivisi in base al tipo di viaggio (ad esempio, viaggi in treno, alta velocità, trasferimenti aeroportuali, ecc.). Questa suddivisione ha permesso di comprendere al meglio i diversi segmenti di utenti e le loro esigenze di mobilità.
  • Tipologie di viaggiatori: i dati raccolti sono stati utilizzati per classificare gli utenti in base a diversi parametri, come la sistematicità dei viaggi (pendolari, viaggiatori frequenti, occasionali), nazionalità, luogo di residenza abituale, tipologia di viaggio (turisti, viaggiatori d’affari, ecc.). Questa classificazione ha permesso di identificare i diversi segmenti di utenti e supportare la scelta delle strategie di mobilità in base alle loro esigenze specifiche.
  • Co-visite con luoghi d’interesse: è stata esplorata l’attività nelle aree circostanti le stazioni ferroviarie al fine di identificare i luoghi di interesse frequentati dagli utenti del trasporto pubblico. Questo tipo di analisi ha fornito informazioni preziose sulla distribuzione geografica degli spostamenti e sulle possibili correlazioni tra le stazioni e le destinazioni finali.

I PRINCIPALI RISULTATI OTTENUTI

I risultati di queste analisi alimentano decisioni strategiche e interventi mirati per ottimizzare l’esperienza di viaggio e promuovere una mobilità più sostenibile e efficiente sul territorio nazionale.

I dati e le analisi sono state anche incluse nel report del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti “Osservatorio sulle tendenze della mobilità di passeggeri e merci (I trimestre 2023)”, Il lavoro svolto da FS Research Centre è inoltre pubblicato con cadenza regolare sul portale fsitaliane.it, consentendo una diffusione ampia e accessibile delle informazioni raccolte e delle analisi condotte.

Questo progetto consolida la collaborazione tra Motion Analytica, Ferrovie dello Stato Italiane e Vodafone Business, offrendo le basi metodologiche per lo sviluppo di analisi specifiche per il settore ferroviario, attraverso approcci innovativi e orientati al miglioramento dell’esperienza del viaggiatore e all’efficienza del sistema di trasporto.

RASSEGNA STAMPA

Cambia con noi il tuo modo di interpretare la mobilità umana!